Careers

Ecco come il Campus sviluppatori mi ha aiutato nel mio lavoro

Ecco in che modo il Campus sviluppatori di Infobip aiuta i nostri dipendenti a scrivere codici migliori

August 22 2016

Per quanto impegnativa possa essere l’università, specialmente dal punto di vista degli studenti, purtroppo non è stata pensata per preparare qualcuno a una carriera professionale. Fintanto che il codice scritto funziona, è possibile ottenere buoni voti anche se parte del codice scritto non è stilisticamente corretto né efficace. Per chi volesse ottenere un lavoro nel campo, questo aspetto non aiuta di certo.

Fortunatamente per noi, il Campus sviluppatori Infobip ci ha aiutato a migliorare notevolmente nella nostra abilità di scrittura del codice e ci ha reso sviluppatori migliori. Tutto il team di ingegneri era lì ad offrirci preziose linee guida, e dopo un paio di settimane di massima dedizione abbiamo imparato a lavorare come dei “veri” sviluppatori.

INGEGNERIA SOFTWARE 102

Siamo entrati nel Campus da studenti privi di esperienza (seppur con un’enorme voglia di imparare) e ne siamo usciti da ottimi candidati per i lavori che svolgiamo oggi. Non abbiamo imparato solamente a programmare, ma anche a utilizzare quegli strumenti che ogni sviluppatore deve padroneggiare. Prima del Campus sviluppatori, alcuni li conoscevamo già dall’università, altri li avevamo visti molto rapidamente, e altri ancora ci erano del tutto sconosciuti.

Per chi non si occupa di ingegneria software potrà sembrare banale, ma la cosa più importante che abbiamo imparato è stato come usare Git. Git è uno strumento basilare, ma sapendolo usare siamo riusciti a non sentirci persi senza sapere dove partire quando abbiamo iniziato a lavorare. Nei primi giorni del Campus abbiamo passato molto tempo a preparare il nostro spazio di lavoro, pubblicando modifiche su modifiche al codice, muovendoci tra i vari settori e imparando a usare Git in un team di sviluppatori. Si tratta di cose semplici, sia da fare che da imparare, ma è fondamentale fare il possibile per impararle.

Per un gruppo di nuovi sviluppatori non-Java, le lezioni di stack tecnologico e di Sprint sono state utilissime, tanto quanto quelle di Git. Ci hanno aiutato a farci un’idea più accurata di cosa fa una società tecnologica e, ancora più importante, a capire come vengono utilizzate quelle tecnologie, quali IDE vengono impiegati più spesso e quali sono i trucchi più utili a usare gli strumenti.

Per la prima volta abbiamo compreso perché avevamo bisogno dei pattern di design e come utilizzarli nel contesto di problematiche reali. Abbiamo iniziato a pensare a scrivere e creare codici leggibili, semplici da capire e da manutenere per chiunque si trovi a lavorarci dopo di noi.

"Prendiamo ad il pattern di responsabilità. Si tratta di un pattern che mi è stato molto utile quando ho dovuto eseguire il refactoring di quello che il mio capoprogetto definiva “il lato oscuro del nostro progetto”. Nel momento in cui ho completato quello Sprint ho davvero apprezzato al massimo tutte le cose che il Campus mi aveva insegnato." - ALDIN KISELICA Software Engineer, Infobip

TECNOLOGIA… MA NON SOLO

Nel Campus sviluppatori non abbiamo parlato solamente di tecnologia.

Quello che ci è piaciuto di più è stato il fatto che dal primo giorno tutti, ma proprio tutti, fossero pazienti e disponibili nei nostri confronti. I nostri mentori e attuali colleghi hanno saputo aiutarci e incoraggiarci. Ci hanno sempre stimolato a fare domande, dire la nostra su esempi pratici di ogni tipo, e di quando in quando anche ridere e scherzare. La maggior parte di noi conosceva già gli altri studenti del Campus sviluppatori da prima di iniziare il corso, e questo ci ha aiutato a farci degli amici e integrarci nell’azienda e nella cultura aziendale fin da subito. Dopotutto, è semplice sentirsi parte integrante di Infobip.

Abbiamo imparato a dare e ricevere feedback e capito perché è importante fornire un feedback ai colleghi, e che effetto può avere sulla comunicazione e sul lavoro di squadra.
Oggi, a sei mesi dal termine del Campus, siamo la prova vivente del fatto che “un ottimo inizio equivale a un ottimo lavoro”. Siamo ancora parte della splendida famiglia Infobip, scopriamo cose nuove, e ogni giorno acquisiamo nuove conoscenze e facciamo tutto il possibile per realizzare il nostro potenziale.

Partecipanti al Campus sviluppatori, Sarajevo 2015

INIZIA SUBITO A LAVORARE CON INFOBIP!

Invia la tua candidatura