Events

Mobile and Banking Workshop: tecnologie mobili negli ambienti aziendali

La disponibilità dei servizi bancari e l’interazione con il consumatore onnicanale sono stati i temi al centro delle tre giornate del recente workshop sul settore mobile e bancario

October 23 2015

La disponibilità dei servizi bancari e l’interazione con il consumatore onnicanale sono stati i temi al centro delle tre giornate del recente workshop sul settore mobile e bancario, tenuto da Infobip per promuovere lo scambio di conoscenze di alto livello sulle tecnologie mobili utilizzate e necessarie in ambito bancario.

Il programma ha adunato oltre 40 esperti in soluzioni digitali, mobili e online da Turchia, Russia e SE Europa.

Mentre alcuni decenni fa la disponibilità dei servizi bancari mirava a superare la distanza fisica dai consumatori attraverso una grande rete di filiali, oggi il concetto sta cambiando, affermano i delegati.

La distanza può essere colmata in altri modi: grazie allo sviluppo delle telecomunicazioni e delle tecnologie di Internet, i servizi bancari hanno la possibilità di avvicinarsi ai consumatori come mai prima d’ora. I celullari hanno permesso a mettere banking giusto alle mani dei consumatori, e a fondersi con le dinamiche complesse e abitudini della vita quotidiana.

Molte istituzioni finanziarie hanno compreso l’opportunità e hanno lanciato programmi orientati al mobile, dai servizi di notifica ai servizi bancari completi su telefoni cellulari. Le nuove problematiche sono la user experience, lo sviluppo, l’implementazione e la sicurezza, e nuovi servizi stanno nascendo per risolverle.

In Turchia, un’economia forte con una popolazione con un’età media di 30 anni, lo sviluppo dei servizi bancari online e mobili è stata sorprendente, sostenuta in gran parte dello stesso settore finanziario, altamente competitivo nelle proprie manovre per trarre il massimo dall’opportunità digitale. Lo stato ha dato il proprio contributo offrendo basi legislative solide, che hanno dato ulteriore slancio ai servizi bancari online e mobili.

iGaranti, la seconda banca privata più grande del Paese, è davvero in prima linea nell’area. Nel 2014 ha lanciato applicazioni su Smart TV, orologi smart, Google Glass, sistemi di navigazione per automobili intelligenti, e continua a implementare funzionalità con un ritmo straordinario. Dal 2012 il numero di utenti del suo servizio bancario mobile è aumentato di 13 volte; il 30% di tutte le vendite di prodotti avviene attraverso il digitale e il 43% della sua base clienti attiva usa attivaente gli strumenti digitali.

iGaranti, la sua prima piattaforma di social banking, facilita le operazioni bancarie e si adatta alla vita quotidiana dei suoi utilizzatori (tra i 18 e i 28 anni di età) in modo non convenzionale. La piattaforma offre navigazione e transazione vocale, permette di aggiungere carte al portafoglio scattando una foto e consente il trasferimento di denaro tra persone all’interno del social network di iGaranti.

BankPositifconsente ai clienti di completare tutte le transazioni relative a un prestito attraverso Internet, primo e unico esempio in Turchia, secondo quanto afferma la banca. Si tratta di una banca senza filiali, in grado di elaborare una richiesta di prestito in pochi minuti e di erogare il prestito in meno di 20 minuti. Leader nell’innovazione, sfrutta la tecnologia a vantaggio dei consumatori e delle banche stesse. Dalla sua fondazione, ha contributo all’economia nazionale con oltre 4,5 miliardi di dollari statunitensi ed è una della banche più solide in termine di dimensioni del capitale e rating internazionale.

Odeabank, la prima banca costruita da zero in Turchia degli ultimi 15 anni, ha avviato la propria attività nel 2012. Nel giro di due anni, è diventata la 10a maggiore banca del Paese, con più di 1500 dipendenti. Il successo è stato alimentato da un’infrastruttura tecnologica efficiente e da un approccio al servizio orientato al cliente. Nel 2015 ha implementato lo stesso livello di user experience, strutture di menu e flussi di processo in tutti i canali bancari diretti, e ha ricevuto i premi Migliore banca online, Migliore app bancaria mobile e Migliore esperienza ATM da Global Banking e Finance Review.

Esistono molti altri casi di realizzazione e approccio innovativo. DenizBank è stata premiata per la propria applicazione mobile Facebook, uno dei tanti esempi del suo approccio all’avanguardia alle mutevoli percezioni e aspettative dei consumatori.

Il settore bancario sta diventando altamente contestuale. Quando e come acquistiamo prodotti finanziari, o interagiamo con essi, sta diventando una questione di scelta e praticità. Chiaramente, questo cambiamento richiede una maggiore attenzione all’aspetto tecnologico: la comprensione del suo pieno potenziale e la disponibilità di team tecnici qualificati. Richiede inoltre soluzioni e prodotti avanzati, sviluppo e implementazione continui, oltre a partner affidabili in campo tecnologico. Una cosa è certa: chi è in grado di plasmare l’esperienza bancaria per soddisfare le aspettative incentrate sui dispositivi mobili e orientate al contesto, dominerà la scena bancaria per anni a venire.