Events

Workshop “Il mobile nel settore bancario” 2016: trasformazione imminente

... o almeno così hanno detto gli oltre 350 partecipanti alla serie di eventi organizzata da Infobip, che tra marzo e aprile ha toccato 7 diversi Paesi.

July 04 2017

Mentre gli istituti finanziari di tutto il mondo affrontano la trasformazione digitale, ognuno con i suoi tempi e le sue realtà di mercato, è ragionevole affermare che il mobile sia al centro del processo. È questo uno dei concetti chiave espressi nella serie di workshop sul mobile nel settore bancario, tenuta da Infobip a marzo e aprile. I workshop, che hanno toccato Asia, Africa e America latina, hanno visto la partecipazione di più di 350 esperti provenienti da reparti IT, team di progetto e divisioni prodotto impegnati a guidare gli istituti bancari nella trasformazione online e mobile.

In media, una persona comune interagisce con il proprio cellulare quasi 200 volte al giorno, e in ogni aspetto della nostra vita facciamo sempre più affidamento sui telefono cellulari: le opportunità di coinvolgimento e fidelizzazione nel campo della finanza personale sembrano dunque ovvie. Gli istituti finanziari non sono certo nuovi al mondo del mobile. All'alba delle reti di comunicazione, sono stati tra i primi a spingere per l'evoluzione mobile, utilizzando la telefonia e la messaggistica tradizionale per migliorare le comunicazioni con il cliente.

APP MOBILI ED ESPERIENZA BANCARIA  

Nel 2016, ogni giorno vengono lanciate nuove funzioni e soluzioni per rendere la banca più semplice, comoda e disponibile. I pagamenti POS contactless tramite le applicazioni bancarie consentono agli utenti di pagare beni o servizi senza neanche aprire il portafoglio per cercare carte o banconote. Le fotocamere degli smartphone fanno già parte del servizio bancario: aiutano infatti i clienti a condurre pagamenti in pochi secondi, senza digitare neanche un numero o una lettera sulla tastiera.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I sistemi di messaggistica SMS professionali, a cui le banche si affidano da ormai quasi 20 anni, continuano ad affinare le loro funzioni di elaborazione e report, e ne aggiungono rapidamente di nuove.

Già avviati e ben integrati con le operazioni bancarie attuali, in questo momento vedono emergere nuovi utilizzi che si affiancano ai ruoli più tradizionali, come l'invio di avvisi e notifiche. Alcune banche hanno utilizzato un canale SMS professionale per semplificare l'adozione delle app mobili, oltre che per consegnare le chiavi di attivazione dell'app.

L'invito SMS è un processo in cui un SMS contiene un link per scaricare direttamente l'app. Il messaggio viene solitamente inviato da un dipendente della banca nel corso di una consulenza, e aiuta le banche a mantenere un alto livello di controllo sul processo di installazione minimizzando al contempo il numero di attivazioni non andate a buon fine.

MULTICANALE: SFIDE E OPPORTUNITÀ

Secondo i delegati presenti ai workshop sul mobile nel settore bancario, alle soluzioni di comunicazione multicanale viene dedicato sempre più interesse. Nei prossimi anni bisognerà determinare come contattare al meglio gli utenti su più canali e dispositivi, assegnare la priorità ai mezzi di comunicazione e garantire una transizione tra canali priva di problemi, tutto questo in base alle preferenze e alle scelte degli utenti.

Il settore finanziario comprende bene il potenziale delle telecomunicazioni e la sua importanza nell'evoluzione dei servizi mobili per il mondo delle banche. Esistono grosse aspettative, ma anche una notevole domanda di soluzioni personalizzate di livello aziendale in grado di risolvere specifiche problematiche e implementabili in modo semplice.

 

Anche il branchless banking, la banca che funziona senza filiali fisiche, è un trend molto discusso. Il suo successo dipenderà principalmente dalle soluzioni tecnologiche, software e dedicate all'esperienza dell'utente. Per funzionare alla perfezione, il branchless banking deve essere alimentato da tecnologie superbe dalle alte prestazioni. Gestito da dipartimenti IT efficienti e orientati al futuro, è alla continua ricerca di miglioramenti, e spinge l'intero settore bancario mobile nella direzione dell'innovazione.

Un'esperienza utente unica in ogni punto di incontro con un servizio finanziario, dallo schermo dell'ATM all'app mobile passando per l'interfaccia web del servizio di Internet Banking, viene vista come un fattore importante per migliorare la qualità del servizio e trattenere un maggior numero di clienti. Le implementazioni effettive sono diverse, e variano in base alle priorità strategiche dei singoli istituti.

COSA RISERVA IL FUTURO?

Le banche orientate al futuro stanno già implementando programmi sperimentali con componenti prese dai social network nel servizio bancario. I prossimi passi sembrano essere le funzionalità di video e chat in-app, che consentiranno di agire in tempo reale e in modo personale con la banca per vivere un'esperienza più individuale e ottenere un servizio di qualità migliore.

Altri istituti stanno aggiungendo alle loro app mobili elementi di realtà aumentata per creare un'esperienza bancaria in grado di soddisfare le richieste delle generazioni più abituate alla tecnologia, che in futuro potrebbero adottare dei criteri radicalmente diversi per scegliere a quale provider finanziario affidarsi.

I workshop sul mobile nel settore bancario si sono tenuti a Bogota, Buenos Aires, San Paolo, Dubai, Bali, Watamu (Kenya) e Accra. La serie continuerà presto, e offrirà ancora più argomenti, presentazioni e opportunità di condividere le proprie conoscenze sui trend e gli sviluppi più recenti del mobile nel settore bancario. Guarda tutte le foto sulle gallerie Flickr!