Products

SMS aziendali nella consegna dei PIN delle carte di pagamento

L'innovazione nelle piattaforme per SMS professionale ha introdotto un nuovo canale sicuro per raggiungere i clienti dei giorni nostri attraverso i dispositivi mobili

September 25 2015

Negli ultimi due anni, gli sviluppi nelle piattaforme professionali per SMS hanno rassicurato banche e detentori di carte di credito sul fatto che i sistemi aziendali per SMS possono essere impiegati per consegnare anche informazioni sensibili come i PIN delle carte di credito.

Tradizionalmente, la messaggistica di tipo application-to-person (A2P) viene utilizzata nei sistemi bancari per notifiche relative al conto e messaggi non confidenziali.

A seguito di una ricerca e sviluppo intensivi e degli investimenti fatti sulla sicurezza, le possibilità dei sistemi SMS di nuova generazione si sono significativamente ampliate fino ad arrivare a includere la capacità di consegnare anche le informazioni più riservate ai titolari di carta.

Le soluzioni di distribuzione di PIN sono richieste per soddisfare le ulteriori norme di sicurezza; la più rilevante fra queste è sicuramente il Payment Card Industry Data Security Standard (PCI DSS) (Standard di sicurezza dei dati del settore delle carte di pagamento).

Standard completo sviluppato e applicato dal settore delle carte di pagamento a livello internazionale, riguarda la prevenzione, l’identificazione e la reazione ai rischi nei sistemi che gestiscono dati relativi alle carte di credito. La certificazione PCI DSS è gestita da consulenti indipendenti, a seguito di audit approfonditi di sistemi e processi.

Quali opportunità può offrire per le istituzioni finanziarie? Innanzitutto, introduce un nuovo canale sicuro per raggiungere i clienti di oggi tramite i dispositivi mobili, che stanno rapidamente diventando i mezzi preferiti di interazione con banche, medici, marchi o rivenditori.

Ricevere il PIN delle carte di pagamento su cellulare è pratico per diverse ragioni. È più veloce, più immediato e, in ultima istanza, più conveniente per il cliente.

Le banche stampano e inseriscono i PIN in buste sicure che vengono inviate per posta ordinaria. Essendo coinvolte molte persone nel processo, i rischi, i costi e il tempo necessario a consegnare il PIN aumentano. Allo stesso tempo, il cliente, già in possesso della sua nuova carta di credito, non la può usare fin quando la busta non viene consegnata, con un conseguente impatto negativo sull'esperienza dell'utente.

Poiché questo processo richiede circa una settimana, la perdita diretta per l'attesa del PIN può essere stimata al 2% della spesa annuale prevista per ogni nuova carta emessa.

La differenza di prezzo tra l’utilizzo della soluzione di consegna del PIN via SMS e l’impiego del metodo tradizionale, basato su stampa e servizi postali, oscilla quindi tra i 3 ed i 10 US$ per carta emessa.

Nello scenario SMS, il processo può essere avviato dall'utente, che invia una parte del numero della carta di credito via SMS; queste cifre vengono poi verificate rispetto al numero presente nel database, e la consegna del PIN può avvenire in tempi molto rapidi.

Il processo di consegna dei PIN certificato PCI DSS non coinvolge intermediari. Il messaggio non può essere intercettato o letto nemmeno dallo staff che gestisce il processo.

Questo ha come risultato non solo una miglior esperienza per il cliente, o una riduzione dei costi, ma anche un processo ottimizzato all’interno della banca stessa.

Per saperne di più sui sistemi SMS professionali in ambito bancario, clicca qui.